Il Presidente Bombino ospite del Liceo Rechichi all’Auditorium di Polistena

Continuano gli scambi culturali con gli enti del territorio per il Liceo Statale “Giuseppe Rechichi” di Polistena.

Lo scorso martedì, infatti, all’Auditorium Comunale, è stato ospite Giuseppe Bombino, Presidente dell’Ente Parco Nazionale dell’Aspromonte.

Una lezione agli studenti del biennio che ha riguardato gli aspetti della geologia, delle scienze naturali e della storia della montagna calabrese, per riscoprirne le meraviglie e la passione per il territorio che ci circonda.

Un’opportunità per i giovani che, nella presentazione di Bombino, hanno potuto conoscere e apprezzare le peculiarità della nostra terra, dalle piante millenarie e secolari, alle specie faunistiche che si riproducono anche in condizioni di eccezionalità rispetto ad altre aree del Paese.

Ma il Parco è anche tradizioni culturali, architettura, innovazione e sviluppo con la possibilità di mettere in campo conoscenze che gli studenti apprendono dentro le aule scolastiche.

D’altra parte il Liceo Rechichi, in rete con altri istituti, ha attivato già da due anni il progetto “Il Sentiero del Brigante” che attraversa i Comuni del Parco, in collaborazione con il Gruppo Escursionisti d’Aspromonte.

Presente al tavolo dei relatori, il responsabile dell’iniziativa per il Rechichi, il professor Giovanni Staltari che ha illustrato a Bombino le esperienze maturate nelle ultime escursioni. Per il dirigente scolastico Francesca Maria Morabito l’incontro è stato utile per un istituto che vuole aprirsi alle realtà fruttuose e dinamiche del reggino anche nell’ottica di sviluppare interesse per le discipline scientifiche in un contesto di formazione umanistico – linguistica.

“Ci rivolgiamo ai giovani consapevoli che siano i principali attori dello sviluppo desiderabile del nostro territorio. La valorizzazione delle peculiarità dell’Aspromonte, siano esse naturalistiche, culturali o enogastronomiche non possono prescindere da un percorso condiviso di sensibilizzazione e consapevolezza del patrimonio da conservare. Siamo sempre più impegnati in attività di collaborazione con gli Istituti scolastici con l’obiettivo di coinvolgere gli studenti nei percorsi di crescita formativa ed educativa che abbiano come base il rispetto della Natura” ha dichiarato il Presidente dell’Ente Parco Nazionale dell’Aspromonte Giuseppe Bombino.