“BENVENUTI NEL PARCO DELL’ASPROMONTE”

Identitarie, intellegibili ed omogenee: è stata avviata l’installazione delle nuove tabelle di accesso al Parco Nazionale dell’Aspromonte e ai suoi 37 Comuni.

Saranno in totale 77 i cartelli che valorizzeranno e promuoveranno i confini del Parco, posizionati in corrispondenza dei punti d’ingresso all’Area Protetta e 74 quelli collocati in prossimità dei Centri abitati.

La tipologia della cartellonistica, le modalità di installazione ed i supporti, sono riportati nel “Disciplinare per la progettazione, la sistemazione dei sentieri e la realizzazione della cartellonistica di valorizzazione – promozione e confine del Parco Nazionale dell’Aspromonte”.

Con questo nuovo intervento l’Ente continua a ridurre le distanze con le comunità, il territorio ed i turisti che scelgono l’Aspromonte; il miglioramento della “visibilità” del Parco rientra in una più ampia programmazione che negli ultimi anni ha consentito di installare la nuova segnaletica a ridosso degli svincoli autostradali (A3), sulle strade statali e sulle altre principali arterie che conducono verso l’Area Protetta.

La cartellonistica contiene uno spazio informativo con la cartina completa del perimetro del Parco Nazionale dell’Aspromonte.

La distribuzione capillare della nuova cartellonistica permette di colmare un gap, visivo e mentale, e rafforza i caratteri di identità ed appartenenza ad un territorio di grande pregio ambientale e naturalistico, i cui valori storico-culturale, enogastronomico, paesaggistico e di biodiversità sono sempre più riconosciuti e ricercati da un turismo sostenibile in crescere esponenziale.

L’opera intrapresa è frutto del costante coinvolgimento della collettività e dei Comuni e rappresenta per il Parco dell’Aspromonte la continuità di un processo di identificazione dell’Area Protetta.