L’Antincendio Boschivo del Parco continua ad essere efficace: a Condofuri intervento decisivo

Continua a rivelarsi efficace l’approccio alla prevenzione agli incendi boschivi attuato dall’Ente Parco Nazionale dell’Aspromonte. La formula messa a punto per la difesa del patrimonio forestale e della biodiversità dell’Area Protetta, che prevede  il coinvolgimento diretto delle Associazioni di Volontariato e Protezione Civile, ha registrato un importante risultato nei giorni scorsi a Condofuri.

I volontari dell’Associazione “Stella Maris”, dalla postazione di monitoraggio dell’Ente Parco Nazionale dell’Aspromonte, hanno infatti con prontezza individuato le fiamme nelle zone interne della Vallata dell’Amendolea, e si sono precipitati sul posto insieme ai Vigili del Fuoco e alle Forze dell’Ordine, intervenuti a loro volta tempestivamente. Alcune contrade sono state evacuate per permettere le operazioni di spegnimento, durate fino a tarda sera quando, domato l’incendio, i residenti hanno potuto fare rientro a casa.

Le famiglie che hanno vissuto questo drammatico evento hanno voluto ringraziare l’associazione Stella Maris, il Parco dell’Aspromonte, i Vigili del Fuoco e tutte le Forze dell’Ordine che si sono adoperate per scongiurare ulteriori danni.

L’approccio sinergico nella Campagna Antincendi Boschivi del Parco dell’Aspromonte continua a rappresentare un esempio virtuoso di contrasto al fenomeno e di tutela e salvaguardia dell’Area Protetta.