Social e Comunicazione, prestigioso riconoscimento internazionale per il Parco dell’Aspromonte

L’Ente Parco Nazionale dell’Aspromonte è la prima area naturale protetta d’Italia ad aver ottenuto l’account verificato su Instagram, una conquista molto difficile e restrittiva. E’ l’ennesimo primato social per l’ente reggino: una verifica che certifica non solo l’istituzionalità della pagina ma anche e soprattutto la qualità dei contenuti e della gestione dell’account. Un risultato straordinario frutto delle attività di comunicazione del Parco, sviluppatesi negli ultimi anni con progetti assolutamente innovativi e orientati alla promozione del territorio con un occhio particolare alle strategie di marketing digitale e social.

Ottenere la certificazione su Instagram non è affatto semplice anzi, il social network ha una politica molto attenta e scrupolosa su questo fronte analizzando e valutando con attenzione tutti i profili che richiedono la “verifica”. L’età della pagina del Parco dell’Aspromonte su Instagram è molto giovane, il profilo è stato infatti creato solo lo scorso anno grazie alla collaborazione con il gruppo di Tripinyourshoes, autori del video social dei record che ha sfondato quota 100mila visualizzazioni in pochissimi giorni. Grazie al loro supporto il Parco riesce oggi ad essere, subito prima di quello delle Alpi Liguri, la prima area naturale protetta ad essere verificata su Instagram al di fuori degli Stati Uniti.

“E’ l’ennesimo riconoscimento che ci inorgoglisce e premia il costante impegno in termini di idee e contenuti del Servizio Comunicazione del Parco guidato dalla Responsabile Chiara Parisi e dell’addetto stampa e Social Media Manager Vincenzo Ielacqua – ha dichiarato il Direttore dell’Ente Parco Nazionale dell’Aspromonte Sergio Tralongo -  E’ il frutto di un lavoro intenso che in questi ultimi anni ha permesso al Parco dell’Aspromonte di crescere e migliorare in termine di promozione e valorizzazione del suo territorio grazie a strategia di comunicazione e marketing che si confermano tra le migliori e più innovative d’Italia”.

 “Un plauso alla Struttura del Parco che quotidianamente lavora per migliorare ogni aspetto legato allo sviluppo del territorio, sia sul fronte della promozione e della comunicazione sia della tutela della Natura. – ha dichiarato il Vice Presidente Domenico Creazzo – In questa epoca in cui tutto è comunicazione e social, ho sempre creduto che le azioni poste in essere dal Parco potessero risultare vincenti, e questo ultimo riconoscimento ne è la conferma definitiva”.