FAQ Bando Direttore

 
D: In merito all’avviso pubblico per l’avvio della procedura per la nomina del direttore dell’Ente Parco nazionale dell’Aspromonte, le chiedo se è possibile inviare copia della documentazione in formato .pdf da una pec a me direttamente intestata senza l’utilizzo di “firma digitale”?

R: Considerato che l’Avviso Pubblico prevede che l’istanza di partecipazione potrà essere trasmessa “tramite posta elettronica certificata personale e intestata all’istante, all’indirizzo di posta elettronica: epna@pec.parcoaspromonte.gov.it, tramite invio di ciascun file, incluso il documento di riconoscimento, in formato pdf e digitalmente sottoscritto” e che la predetta prescrizione non è prevista a pena di nullità e/o inammissibilità della domanda, si ritiene possibile la trasmissione documentale in formato .pdf recante firma autografa in calce all’istanza di partecipazione, alla dichiarazione di insussistenza di cause di inconferibilità ed incompatibilità incarichi ed al curriculum vitae.



D: Il curriculum vitae è stato trasmesso debitamente sottoscritto unitamente al documento di identità. Si chiede se è necessario integrare la domanda con il Curriculum Vitae munito in calce della dichiarazione dell’interessata ai sensi DPR 445/2000.

R: Il curriculum vitae deve essere presentato nella forma dell’autocertificazione. La mancata trasmissione ai sensi del DPR 445/2000 non rientra, stando a quanto previsto dal bando, tra le ipotesi di inammissibilità della domanda, ma è circostanza che richiederebbe, comunque, la relativa regolarizzazione. Pertanto, considerata la vigenza dei termini per la ripresentazione della domanda, potrebbe procedere a reinoltrare il tutto in ossequio alla normativa in materia di autocertificazione, debitamente corredato dal documento di riconoscimento.