Logo del Parco
 
Condividi
Home » Progetti e ricerche

Edward Lear

Sguardi nuovi per vecchi sentieri

Il 25 luglio del 1847 Edward Lear salpa da Messina e giunge a Reggio, da dove inizierà un tour nella Calabria Ulteriore Prima, che narrerà nel Journals of a Landscape Painter in Southern Calabria (Londra, 1852).

Il viaggio si concluderà il 4 settembre, dopo più di un mese passato tra i paesaggi incantevoli della Calabria estrema, insieme al suo amico Proby e a Ciccio, il fido mulattiere.

I racconti e le immagini di Lear narrano una terra di margine, ai più sconosciuta, spesso ignorata anche dai viaggiatori del Grand Tour che, dal XVII secolo affollano l'Europa continentale. I suoi aneddoti, ricchi di umorismo anglosassone, e i suoi affascinanti disegni, descrivono una terra povera e magicamente incantevole.

Le bellezze di un paesaggio aspro e incontaminato s'intrecciano con la genuina semplicità delle umili genti di Calabria.

Maggiori informazioni su lear.liceovinci.eu/lear

© 2021 - Parco Nazionale dell'Aspromonte
Via Aurora, 1 - Gambarie - 89057 Santo Stefano Aspromonte (RC)
Tel. 0965/743060 - Fax 0965/743026 - E-mail: info.posta@parcoaspromonte.gov.it - PEC: epna@pec.parcoaspromonte.gov.it
C.F 92014250804 - P.Iva 02227330806
URP - Elenco siti tematici - Privacy - Note legali